Suganorm – può davvero aiutare i diabetici? Le vostre recensioni

[Totale: 2    Media Voto: 2/5]

Il problema del diabete è grave? Purtroppo sì, e c’è un buon motivo per cui oggi si chiama la malattia del XXI secolo, che con ogni anno “diffonde maggiormente la distruzione”.

Ciò è confermato da numerose indagini statistiche che vengono effettuate regolarmente da varie organizzazioni. Ad esempio, nel 2013, oltre l’8% dell’intera popolazione adulta del mondo ha sofferto di diabete. Tradotto in un numero specifico, si tratta di oltre 370 milioni di persone. Basta un solo anno per aumentare il numero di malati a oltre 380 milioni.

Ma la cosa peggiore, è che si stima che gran parte della popolazione abbia il diabete, senza saperlo. Anche se si parla spesso di esami preventivi, poche persone decidono di sottoporsi ad essi. Quando compaiono i sintomi, di solito è troppo tardi per un trattamento serio. Nel momento in cui si scopre di averlo, il diabete ha già causato danni irreparabili, quindi il trattamento consiste principalmente nel rallentare il processo di ulteriore distruzione.

In questo contesto, la Polonia non è in una situazione migliore. La società NATPOL ha condotto uno studio speciale su questo tema nel 2002. All’epoca, si stimava che circa il 5,6% della popolazione adulta del nostro paese era alle prese con il diabete. Nel 2013, una ricerca simile è stata condotta dal professor T. Zdrojewski.

I suoi risultati hanno dimostrato ancora una volta che circa il 5,6% della popolazione soffre di diabete. Secondo i dati della CSO del 2016, nel nostro paese c’erano oltre 2,1 milioni di persone che soffrivano di diabete. Questi risultati non includono i casi di diabete che non sono stati diagnosticati, ma si stima che ce ne siano molti.

Purtroppo, diverse stime non sembrano ottimistiche. Sia dal punto di vista del mondo intero, che del solo nostro paese, si prevede che ogni anno la situazione peggiorerà. Nel 2030, solo in Polonia, circa il 10% della popolazione adulta potrebbe avere il diabete. Ma cos’è questa malattia e perché è considerata così pericolosa?

Cosa è il diabete?

Il diabete è una malattia da non trascurare. Si stima che ogni 6 secondi una persona al mondo muoia a causa di questa malattia. Questa malattia è attualmente divisa in due categorie, ovvero diabete di tipo 1 e diabete di tipo 2. Nel primo caso, il pancreas smette di funzionare correttamente.

Produce troppo poca insulina (o non ne produce affatto) e quindi il corpo non è in grado di controllare il livello di zucchero nel sangue. Nel tipo 2, il pancreas funziona correttamente, ma per qualche motivo il corpo non risponde all’insulina. Molto spesso, la ragione di questo è il sovrappeso, una cattiva alimentazione o uno stile di vita non sano. Il tipo 2 è il più pericoloso, in quanto quasi il 90% di tutti i malati lottano con questo.

Perché è così pericoloso? L’insulina svolge un ruolo estremamente importante nel nostro corpo. Il suo compito è quello di convertire lo zucchero nel sangue in glucosio. È il nutriente principale di tutte le cellule del nostro corpo. Il glucosio fornisce energia – che è necessaria per la vita. È facile dedurre cosa succede quando c’è poca insulina o non ce n’è affatto, o anche quando non è accettata dall’organismo. Letteralmente le cellule del nostro corpo cominciano a morire di fame.

Il corpo, nel senso letterale della parola, comincia a mangiare se stesso. Uno dei principali sintomi del diabete è la rapida perdita di peso, l’enorme appetito e la sete. Quando le cellule non ricevono glucosio, il metabolismo inizia a consumare le riserve di energia accumulate nel grasso.

La fame è la risposta difensiva dell’organismo – è così che si tenta di fornire glucosio; un tentativo che fallirà comunque. D’altra parte, una massiccia mobilitazione delle riserve di energia accumulate nel grasso porta ad un eccesso di glucosio. Il corpo ha bisogno di liberarsi di una parte di esso, e ha bisogno di… acqua. Grazie all’acqua, il glucosio viene sciolto ed espulso nell’urina – quindi si avrà più sete.

Cosa succede poi se la malattia viene trascurata? Il trattamento consiste principalmente nel fornire insulina al corpo in modo che possa funzionare correttamente. Quando questo non viene fatto, le cellule muoiono gradualmente di malnutrizione. Così, il diabete distrugge completamente il nostro corpo, attaccando tutti i tessuti e gli organi, ponendosi come pericolo per la vita stessa. Non può assolutamente essere sottovalutato. Naturalmente, esami preventivi regolari sono il minimo necessario per prevenire gravi danni. Tuttavia, una volta diagnosticato il diabete, il trattamento dovrebbe iniziare il più presto possibile.

La somministrazione endovenosa di insulina è lo stadio finale della malattia quando il pancreas ha completamente smesso di funzionare. Nelle fasi iniziali, si può stimolare l’organo a lavorare e cercare di rigenerarlo, in modo da non diventare dipendente dall’ormone. Un modo per farlo è quello di utilizzare l’integratore SugaNorm. Come funziona e cosa garantisce il produttore?

Che prodotto è e perché è stato creato?

Come assicura il produttore, l’integratore ha un effetto molteplice. Non solo normalizza i livelli di zucchero nel sangue, ma supporta anche la rigenerazione del pancreas. La normalizzazione dei processi di digestione e del metabolismo facilita l’assorbimento del glucosio e, inoltre, i suoi ingredienti aumentano l’efficienza della produzione naturale di insulina.

Naturalmente, va ricordato che la diagnosi del diabete dovrebbe sempre essere seguita da una consultazione medica. Non supportiamo assolutamente nessun tentativo di curarsi da soli. La malattia è troppo pericolosa per la salute e l’integratore è solo inteso per sostenere la persona sulla via della guarigione. Naturalmente, l’assunzione di SugaNorm dovrebbe essere associata ad un cambiamento nella dieta. Si dovrebbe rinunciare al cibo spazzatura, lavorare per raggiungere un peso adeguato e fare molto esercizio fisico.

Dosaggio?

L’uso di questo integratore alimentare è semplice, anche se richiede consistenza e regolarità. Il produttore raccomanda di assumere le compresse due volte al giorno. Si consiglia di assumere 2 compresse ogni volta con molta acqua. La prima dose è meglio se assunta la mattina, prima di fare colazione. La seconda dose – la sera, poco prima di coricarsi e dopo l’ultimo pasto. Questo trattamento dovrebbe durare circa 30 giorni. Se necessario, può essere prolungato per altri 20 giorni.

Possibili effetti collaterali?

Il produttore di SugaNorm garantisce ai propri clienti che questo prodotto è completamente sicuro per la salute. Ciò è dovuto principalmente al fatto che la sua composizione è costituita esclusivamente da prodotti di origine naturale. L’azienda vanta inoltre di aver sottoposto questo integratore alimentare a numerosi test clinici con ottimi risultati. Naturalmente, la condizione della garanzia sulla sicurezza è tale se si utilizza il prodotto originale, disponibile sul sito ufficiale dell’azienda.

Composizione del prodotto

Secondo il produttore, SugaNorm deve essere la prima linea di supporto quando viene diagnosticato il diabete in uno stadio precoce. In questa fase, il pancreas produce insulina da solo, ma non è in grado di fornire un’adeguata concentrazione di insulina. Allo stesso tempo, il corpo non può accettare una parte di questo ormone, rendendo più difficile la trasformazione di zuccheri semplici in glucosio.

Il prodotto è un integratore alimentare a base di erbe la cui composizione è basata su:

  • semi di amaranto – responsabili della regolazione della funzione dello stomaco
  • estratto di carciofo – che normalizza i processi metabolici principali
  • cordyceps – una pianta che normalizza i livelli di zucchero nel sangue.

Opinioni degli utenti?

Ti starai chiedendo se questo prodotto ha una base di utenti fiduciosi nel mercato. Anche noi eravamo curiosi ed è per questo che abbiamo esaminato molto attentamente le recensioni. Queste ultime non ci hanno risposto alle nostre domande – SugaNorm è davvero ampiamente lodato da persone che hanno deciso di acquistare questo integratore.

Il più delle volte, i commenti menzionano risultati in breve tempo, che consistono in un metabolismo maggiormente regolato e in livelli di zucchero nel sangue normalizzati. Molte persone apprezzano anche un miglioramento nell’umore e più vitalità, sostenendo che promuova l’attività fisica. Tuttavia, è difficile trovare informazioni più accurate sugli effetti negativi dell’integratore. Forse conferma che questo integratore è effettivamente sicuro per la salute.

Possibile sostituto?

Cogliamo l’occasione per sottolineare che sul mercato non esiste un sostituto comprovato del SugaNorm. Ciò significa che altri prodotti possono sembrare simili, ma è improbabile che le loro prestazioni siano alla pari di quelle dell’originale. È necessario prestare particolare attenzione durante l’acquisto di questo tipo di prodotti per la salute provenienti da fonti non verificate. La salute dovrebbe essere di grandissimo valore per tutti e non è assolutamente possibile darle poca importanza.

Quale è il prezzo e dove può essere acquistato il prodotto?

Come si classifica SugaNorm in termini di prezzo? A prima vista, può sembrare costoso o addirittura esageratamente costoso. Il prezzo di base del supplemento è di 358 PLN – solo per 30 compresse. Questo pacchetto è sufficiente per un trattamento di circa 2 settimane. Fortunatamente, però, si può risparmiare molto.

Questo prodotto medico è venduto solo sul sito ufficiale del produttore. Spesso vi si trovano promozioni che riducono il prezzo dell’integratore fino al 50%! Acquistarlo per circa 180 PLN non è un problema – basta semplicemente controllare regolarmente il sito.

This post is also available in: English polski Magyar Română

Suganorm - recensioni:

  1. Questo supplemento funziona anche nel caso in cui il corpo non accetta l’insulina? Qualcuno lo sa?

    Rispondi
  2. Ehi, chi è esattamente responsabile della produzione di questo integratore alimentare?

    Rispondi
  3. ciao, qualcuno sa se per ordinare questo prodotto devo pagare in anticipo, o in contanti alla consegna? Inoltre, quali tipi di pagamento sono accettati se si trasferiscono soldi in anticipo?

    Rispondi
  4. c’è qualcuno qui che si è già sottoposto a questo trattamento? Vi prego di farmi sapere come ha funzionato SugaNorm e se ne vale il prezzo. Vi sarò grato per qualsiasi informazione potrete fornirmi!

    Rispondi

Lascia un commento